GetBoat

Scarica per

Il primo catamarano a idrogeno al mondo è arrivato a Londra

Il primo catamarano a idrogeno al mondo è arrivato a Londra

Il catamarano a idrogeno Energy Observer è arrivato a Londra come parte di una spedizione circumnavigatoria di sei anni. Lo yacht ha navigato per 18.000 miglia nautiche da quando è partito da Saint-Malo.

Energy Observer è arrivato a Londra per 10 giorni di sosta prima di continuare il suo tour nel Nord Europa. Lo yacht lungo 30,5 metri è alimentato a idrogeno e energia rinnovabile e dipende dalle condizioni meteorologiche. La missione di questa spedizione è quella di dimostrare l'efficienza e l'uso riuscito di tecnologie all'avanguardia: la nave non lascia un'impronta di carbonio e può anche essere ecologica. I dati raccolti vengono utilizzati per produrre combustibile a idrogeno per il trasporto marittimo e terrestre.

La velocità della nave è di circa 7,12 CV in cui i meccanismi speciali assorbono l'acqua e fanno la desalinizzazione con le pompe dell'acqua. L'ossigeno ottenuto si libera nell'aria. L'idrogeno viene compresso e tenuto in boccette con un volume di 62 kg.

Il leader della spedizione Jérôme Delafosse ha dichiarato: “Londra è l'ultima tappa del nostro tour nel Nord Europa. Che lunga strada abbiamo fatto! Energy Observer è stato in grado di scoprire le numerose iniziative messe in atto dalle principali capitali del Nord Europa in termini di transizione energetica e ambientale ".

Lo yacht completerà il terzo anno della spedizione quest'anno. Lo yacht è destinato a visitare i paesi dell'Asia del Nord e l'intenzione sarà quella di essere a Tokyo per incontrare i Giochi Olimpici nel 2020.